INFORMATIVA
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Accetta i cookie e chiudi questo banner.

Leasing Agevolato

Leasing Sabatini Ter

Contributi ad Aziende sul Territorio Nazionale per investimenti in macchinari ed attrezzature.

Possono beneficiare dei finanziamenti concessi a valere sulla provvista CDP, le micro, piccole e medie imprese, secondo la definizione comunitaria fornita dalla Raccomandazione della Commissione Europea del 6 Maggio 2003 (2003/361/CE), ossia le imprese con meno di 250 addetti, il cui fatturato non supera i 50 milioni di euro o il cui totale di bilancio non supera i 43 milioni di euro, considerati, oltre a tali parametri dimensionali, anche i rapporti con le altre imprese, in termini di autonomia, associazione, collegamento. Tale requisito deve essere soddisfatto alla data di presentazione della domanda di agevolazione.

a) Le imprese devono avere una sede operativa in Italia e sono regolarmente costituite ed iscritte nel Registro delle Imprese ovvero nel Registro delle imprese di pesca;

b) Sono nel pieno e libero rispetto dei propri diritti, non sono in liquidazione volontaria o sottoposte a procedure concorsuali;

c) Non rientrano tra i soggetti che hanno ricevuto, e successivamente, non rimborsato o depositato in un conto bloccato gli aiuti individuati quali illegali o incompatibili dalla Commissione Europea;

Il finanziamento alle PMI deve presentare le seguenti caratteristiche:

a) avere durata massima di cinque anni dalla data di stipula del contratto di finanziamento;

b) essere deliberato per un valore non inferiore a ventimila euro e non superiore a due milioni di euro, anche se frazionato in piu’ iniziative di acquisto, per ciascuna impresa beneficiaria;
La misura sostiene gli investimenti nuovi in macchinari, attrezzature, impianti, targato industriale, beni strumentali ad uso produttivo, hardware, software e tecnologie digitali.
Relativamente ai mezzi di trasporto, sono ammessi solo se risulta un incremento della capacità di carico rispetto ai mezzi di trasporto in uso, un ampliamento dell’attività, o una diversificazione delle merci da trasportare.
A fronte del leasing è concessa un’agevolazione nella forma di un contributo in via convenzionale, su un finanziamento della durata di cinque anni e di importo pari all’investimento, al tasso d’interesse del 2,75 per cento in quote annuali posticipate.

Esempi:
Importo investimento Contributo
100.000,00 7.717,00
200.000,00 15.434,00
300.000,00 23.152,00
500.000,00 38.586,00


Scadenze
Data di apertura del bando: 2 maggio 2016 Data chiusura del bando: 31 dicembre 2016 salvo esaurimento anticipato delle risorse disponibili.

Cumulabilità
Il contributo della Nuova Sabatini Ter è cumulabile con il cosiddetto Superammortamento (140%).

Style Switcher

12 Predefined Color Skins Top Bar Color Layout Style Patterns for Boxed Version